Come prendersi cura della protesi dentaria? La nostra guida esclusiva

Prendervi cura della vostra protesi dentaria ora è più semplice che mai. Godete dei benefici di una perfetta igiene orale.

Perché utilizzare questa guida?

Come prendersi cura della protesi dentaria

Questa guida fa proprio al caso vostro se volete:

  • essere certi di fare tutto il possibile per prendervi cura della vostra protesi dentaria in modo semplice e veloce;
  • beneficiare dei consigli degli esperti (da oltre 50 anni, aiutiamo milioni di persone in tutto il mondo a prendersi cura della propria salute orale);
  • adottare le giuste misure per la pulizia dei denti e della protesi dentaria, nel tentativo di evitare di far ricorso a ulteriori protesi in futuro.

Fase uno

Salute orale e protesi dentarie

Care for your dental implants – and help prevent further implants – by committing to a great oral health routine…

Le basi di una corretta igiene orale sono uguali per tutti:

  • Lavate i denti due volte al giorno
  • Usate lo spazzolino interdentale una volta al giorno
  • Evitate il più possibile cibi e bevande zuccherati
  • Prenotate con regolarità una vista dal dentista e dal vostro igienista dentale

Prima di procedere alle operazioni specifiche per le protesi descritte di seguito, cominciate trattando i vostri “nuovi denti” come i vostri denti naturali.

Prendervi cura di denti e gengive apporterà benefici a tutto il vostro corpo, comprese le arterie, il cuore e il cervello.

Ecco alcuni consigli infallibili su come lavarvi i dentiusare lo spazzolino interdentale per curare al meglio la vostra salute orale. 

Non dimenticate:

una corretta igiene orale contribuisce a evitare ulteriori protesi in futuro.

Il nostro consiglio:

I seguenti prodotti, sviluppati e raccomandati dai dentisti, sono tutto ciò che vi serve per cominciare:

Fase due

Spazzolini interdentali

Usate lo spazzolino interdentale per l’igiene della vostra protesi dentaria.

Una cattiva pulizia degli spazi interdentali (gli spazi vuoti tra i denti) comporta rischi significativi per la salute.

Stando a una recente meta-analisi, gli spazzolini interdentali sono notevolmente più efficaci del filo interdentale.

Come prendervi cura della vostra protesi dentaria con lo spazzolino interdentale.

  • The fine, long bristles of the CURAPROX CPS soft implant brush gently clean those large spaces.
  • Le setole lunghe e sottili dello spazzolino interdentale CURAPROX CPS soft implant puliscono delicatamente questi spazi.
  • Come con gli altri spazzolini interdentali CURAPROX, basta un solo movimento per una pulizia perfetta…
  • Dentro e fuori. Fatto.
  • Svolgete questa semplice operazione di sera, prima o dopo la normale pulizia dei denti.
  • Chiedete al vostro dentista qual è lo spazzolino interdentale più adatto a voi. Il consiglio del vostro dentista è importante nella scelta della dimensione dello spazzolino interdentale da usare. Infatti, se lo spazzolino è troppo piccolo, non svolgerà bene il suo compito. Se invece è troppo grande, non avrà sufficiente spazio per scorrere e potrebbe danneggiare le gengive.

Il nostro consiglio:

In caso di protesi dentaria, raccomandiamo:

Per tutta la bocca, raccomandiamo anche:

Fase tre

Spazzolino per l'igiene della protesi dentaria

Curate l’igiene della vostra protesi dentaria con uno spazzolino appositamente progettato.

La zona al di sotto della protesi dentaria può essere difficile da raggiungere.

Una cattiva pulizia di questa zona può portare all’insorgere di gravi problemi dentali.

Ecco perché la testina dell’innovativo spazzolino per protesi dentarie CURAPROX CS 708 è così flessibile.

Può piegarsi da ogni angolazione per pulire in modo semplice anche i punti più difficili da raggiungere.

E i sette ciuffi di pregiate setole CUREN® posizionati sulla testina piccola e compatta rimuovono la placca facilmente.

Come pulire la corona della protesi e l’area circostante con CURAPROX CS 708

«Cominciate a usare CS 708 su un lato della protesi.»

«Muovete lo spazzolino da sopra a sotto e avanti e indietro eseguendo piccoli movimenti circolari in modo che la testina si muova e le setole raggiungano la zona al di sotto della protesi.»

«Usate CS 708 da un lato all’altro della protesi con movimenti circolari piccoli e delicati.»

Prof. Dr. Hugo Roberto Lewgoy (DDS, MSc, PhD)
Co-sviluppatore del CS 708

Il nostro consiglio:

Fase quattro

Spazzolini sonici per protesi dentarie

Igiene e freschezza per le vostre protesi dentarie con lo spazzolino sonico.

Se preferite gli spazzolini elettrici, CURAPROX Hydrosonic Pro è stato sviluppato appositamente per persone con protesi dentarie, apparecchi ortodontici e problemi gengivali.

Hydrosonic Pro raggiunge anche i punti più difficili intorno alla protesi grazie a:

  • Tre diverse testine, inclusa la testina “singola” per raggiungere tutte le superfici intorno alla protesi
  • Setole CUREN® sottili e delicate (al posto del tipico nylon) che avvolgono ciascun dente per una pulizia più efficace
  • Sette diversi livelli di igiene che arrivano fino a 42.000 movimenti al minuto dalla delicatezza estrema

«Gli spazzolini della linea CURAPROX Hydrosonic sono adatti a chiunque voglia la certezza di una perfetta igiene dentale, compresi i bambini e i più giovani. Sono utili anche per chi usa protesi dentarie e apparecchi ortodontici. In questi casi, è necessaria una pulizia impeccabile anche dei punti più difficili da raggiungere e il modo più semplice per ottenerla è con uno spazzolino sonico, in particolar modo con CURAPROX Hydrosonic.»

Prof. Dr. Ueli P. Saxer, medico dentista
Cofondatore della CURAPROX Sonic Hydrodynamics Taskforce

Il nostro consiglio:

Per saperne di più

Rischi associati alle protesi dentarie

Le protesi dentarie possono infettarsi?

La cura dei denti e delle gengive è sempre importante, poiché una buona salute orale migliora la salute di tutto il corpo.

Le protesi dentarie richiedono però un’attenzione particolare.

In questi casi, è essenziale pulire accuratamente tutte le superfici della protesi e le zone più difficili da raggiungere intorno ad essa.

Segnali di infezione della protesi dentaria

Una cattiva pulizia può essere causa di patologie gengivali come la mucosite, con gonfiore e arrossamento intorno alle gengive causati da un accumulo di batteri.

Se la placca non viene rimossa, la mucosite può portare all’insorgere di perimplantite,  con il conseguente rischio che la protesi si allenti.

Preparazione alla protesi dentaria e processo di recupero

Cosa devo fare se ho una protesi dentaria nuova o se sto per applicarne una?

I collutori antibatterici CURAPROX Perio Plus+ possono aiutarvi a prendervi cura al meglio della vostra salute orale prima e dopo l’intervento di implantologia dentale.

 

Perio Plus+ combatte i batteri attraverso l’efficace combinazione di:

  • Clorexidina digluconato (CHX), prescritta dai dentisti da oltre 70 anni, e…
  • CITROX®, bioflavonoidi naturali dalle potenti proprietà antibatteriche estratti dalle arance amare

 

Se state per sottoporvi a un intervento di implantologia dentale, chiedete consiglio al vostro dentista riguardo all’uso di:

  • CURAPROX Perio Plus+ Forte, che contiene la più elevata concentrazione di CHX ed è ideale per l’uso a breve termine prima e dopo l’intervento di implantologia, seguito da…
  • CURAPROX Perio Plus+ Regenerate, per un trattamento post-chirurgico intensivo volto a favorire la rigenerazione del tessuto orale e ad accelerare i tempi di recupero
    (CURAPROX Perio Plus+ Regenerate può essere usato anche senza indicazione del proprio dentista)

Quseti prodotti non devono mai essere usati per periodi prolungati senza la supervisione del dentista.

 

Il nostro consiglio:

Chiedete al vostro dentista

  • Curare l’igiene della bocca e delle protesi dentarie non è mai stato così semplice e piacevole!
  • Ma ogni paziente è diverso.
  • Chiedete al vostro dentista o igienista dentale maggiori informazioni su come prendervi cura al meglio della vostra protesi e della vostra salute orale.